Pieve Santo Stefano

Viola divieto avvicinare casa, arrestato

CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA), 19 GIU - Arrestato dalla polizia un tifernate di 39 anni accusato di avere più volte violato il divieto di avvicinamento alla casa familiare dalla quale era stato allontanato per reiterati episodi di percosse e maltrattamenti nei confronti dei congiunti. A suo carico il personale del commissariato di Città di Castello ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Perugia. Le violazioni del divieto di avvicinamento sono state accertate e segnalate dagli agenti all'autorità giudiziaria. Di qui il nuovo provvedimento. L'uomo è stato rintracciato in città e arrestato. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie